TENERIFE ACCESSIBILE

Tenerife è l’isola più grande delle Canarie e conta cinque milioni di turisti all’anno. È un’isola conosciuta per la gentilezza con cui accoglie i suoi visitatori, la bontà del suo clima primaverile durante tutto l’anno, con 22°C in media, e per la qualità di spiagge, stabilimenti e strutture alberghiere. Ma è anche una destinazione turistica che offre una vacanza sicura alle persone con difficoltà motorie. A Tenerife si può passeggiare e fruire della cultura e della storia dei comuni di Santa Cruz, Arona (Los Cristianos), Puerto de la Cruz e La Laguna. Sono presenti nell’isola anche molti parchi, autentici paradisi in cui trascorrere giorni indimenticabili.

ACCESSIBILITÀ 

TRASPORTI

L’isola di Tenerife offre tutta una serie di risorse e servizi che agevolano gli spostamenti alle persone dalla mobilità ridotta.

Autobus
Attualmente l’impresa TITSA (Transportes Interurbanos de Tenerife, S.A.) offre veicoli a pianale ribassato (pianale continuo, con sistema di inginocchiamento laterale e rampa elettrica), che coprono esclusivamente l’area metropolitana e rappresentano il 25% della flotta totale.

Auto a noleggio
Durante il soggiorno alle Canarie è facile trovare agenzie locali che organizzano gite ed escursioni. Vi consigliamo vivamente però di fare qualche uscita in maniera autonoma noleggiando un’auto. Questo perché sia i costi di noleggio che il costo della benzina sono convenienti.

Taxi
Esistono diverse unità di taxi adattati, che per altro possono prestare servizio in tutto il territorio dell’isola. I veicoli sono di tipo monovolume massimo 6 posti e dispongono di rampa di accesso per consentire al viaggiatore disabile di salire a bordo sulla propria sedia rotelle, con le stesse comodità di cui godono gli altri passeggeri.

ATTRAZIONI TURISTICHE ACCESSIBILI

Santa Cruz de Tenerife
Santa Cruz, con più di 200.000 abitanti, è la capitale dell’isola. Camminare per le sue strade, godere dei suoi parchi e giardini o fermarsi ad ammirare il panorama dalle sue terrazze sono solo alcune idee per passare il tempo in questa bella città. Spiagge come Las Teresitas o una visita al Parco Rurale Anaga, con Sentiero de Los Sentidos con un tratto accessibile alle persone con difficoltà motorie, renderanno il vostro un viaggio indimenticabile.

Il Museo di Scienze Naturali
Qui si può vedere come era e come viveva l’antico popolo dell’isola, los guanches. Il Museo ha due differenti aree tematiche: Scienza Naturale e Archeologia. La prima area consiste in collezioni paleontologiche botaniche, entomologiche, e naturali, con una panoramica impressionante sulla natura delle Isole Canarie. L’area archeologica possiede collezioni di mummie dei Guanci e reperti sul mondo funerario aborigeno. Il Museo è garantito come accessibile.

Complesso Comunale di Puerto de la Cruz
Il vero emblema turistico di Puerto de la Cruz è il Complesso Comunale “Costa Martiánez”, un centro moderno con grandi piscine artificiali con acqua di mare progettato dall’artista César Manrique.
Il complesso occupa una superficie totale di 60.000 metri quadrati.
È possibile accedere al complesso tramite due ingressi. La rampa di accesso è di 12 m con inclinazione dal 10,5% al ​​14%.
Le varie strutture del villaggio (piscine, terrazze, spogliatoi, servizi igienici, ristoranti, etc.) si trovano a diversi livelli collegati da rampe e scale. Le rampe sono spaziose con pendenza variabile tra il 6,9% e il 14,4% nel peggiore dei casi.
Una piscina ha una rampa per le persone con mobilità ridotta per l’accesso in acqua con sedia-job. Il resort dispone di cinque bagni attrezzati, due spogliatoi e doccia a pavimento.

Loro Parque a Puerto de la Cruz
Il Loro Parque è un giardino zoologico di 13,5 ettari inizialmente concepito come un paradiso per i pappagalli e sviluppatosi nel corso degli anni in una delle più grandi attrazioni delle isole Canarie, con oltre 40 milioni di visitatori fino ad ora. Il Loro Parque è principalmente conosciuto per la più grande collezione al mondo di pappagalli. Nel parco ci sono 800 specie di pappagalli e sotto specie di varie zone del mondo e circa 350 specie sono minacciate dall’estinzione o non esistono più allo stato selvatico. Attualmente nel centro di riproduzione di Loro Parque ci sono oltre 3000 pappagalli che possono essere ammirati da tutti i visitatori.
Il Penguin Planet è la più grande area di riserva di pinguini di tutto il mondo, qua si trova la più grande popolazione di pinguini in tutto il mondo oltre a quella delle zone artiche. La voliera del parco ospita più di 200 uccelli di specie diverse provenienti da Australia e Asia. Oltre a tutto ciò, un acquario più con 3.000 specie, un impressionante tunnel degli squali lungo 18 metri, spettacoli con delfini, orche e leoni marini.
Ingresso accessibile con rampe con pendenza del 3,5%. Per la visita è auspicabile un accompagnatore, perché sono presenti pendenze superiori al 12%. Presenti sei servizi igienici riservati alle persone con ridotta mobilità.

ITINERARI ACCESSIBILI

Vi segnaliamo anche dei sentieri accessibili nell’isola (con possibilità di noleggio Joëlette su richiesta).
Sentiero Roque de Caramujo, nel Parco Nazionale di El Teide, il terzo vulcano più alto d’Europa con i suoi 3.718 metri.
Sentiero de Los Sentidos e Sentiero de Agua Garcìa nel Parco Rurale di Anaga che con i suoi 14.000 ettari è dei luoghi più antichi dell’isola. Presente anche uno splendido bosco di allori risalente all’era terziaria.

 

SPIAGGE ACCESSIBILI

Dal 1993 Tenerife ha lavorato molto per aumentare il livello di accessibilità dell’isola. Il governo dell’isola ha reso accessibili dieci delle spiagge più grandi e con maggiore afflusso turistico. Nel Nord, le spiagge di El Socorro (Los Realejos) e Playa Garden (Puerto de la Cruz), hanno docce e servizi igienici accessibili, con rampe di accesso e passerelle per il mare. Le otto restanti spiagge accessibili si trovano a sud, nei comuni di Granadilla, Arona, Adeje e Santiago del Teide. Menzione speciale per il comune di Arona, che ha deciso di aumentare il livello della qualità della vita e delle persone disabili, eliminando barriere architettoniche a livello urbano, incentivando le imprese di trasporto con veicoli attrezzati e rendendo accessibili le spiagge. I 7 km di lunghezza del lungomare tra Playa de Las Americas e Los Cristianos sono la zona pedonale senza barriere più grande in Europa.

Playa de Las Vistas (Arona)
Questa spiaggia è una delle migliori della Spagna, con Bandiera Blu. Grazie alle sue strutture ed ai suoi sette chilometri di passeggiata senza barriere (la più grande in Europa) offre il servizio accessibile durante tutto l’anno, ragione per la quale ha ricevuto diversi premi. Parcheggio, rampe, passerelle, servizi igienici accessibili e docce, zona relax, sedie-job e personale di supporto disponibile durante tutto l’anno.

 

Playa de Los Cristianos (Arona)
Spiaggia storica nella città di Arona, che si trova nel centro Los Cristianos, pronta ad accogliere turisti si dai primi anni ’60. Servizio lettini e sedie a sdraio. Parcheggio, rampe, passerelle, bagni e docce accessibili.

Playa Medano (Granadilla de Abona)
Situata nel vecchio porto di Granadilla, è lunga due chilometri: spesso ventosa, è molto adatta per il windsurf. Offre un servizio di noleggio lettini e ombrelloni. Parcheggio, rampe, docce accessibili, sedie-job per l’ingresso in acqua, personale di sostegno (solo in estate).

Playa de Troya (costa Adeje)
La spiaggia più lunga di questo comune, con bandiera blu. Ristoranti, taxi e autobus nelle vicinanze. Ottenuto la bandiera blu. Rampe, passerelle, servizi igienici e docce accessibili.

Playa de Torviscas (costa Adeje)
Posta proprio accanto a Puerto Colón, si trova vicino al complesso residenziale di Torviscas.
Affitto di sdraio e ombrelloni, numerosi ristoranti nei dintorni. Parcheggio, rampe, servizi igienici accessibili e docce.

Playa Fañabé (costa Adeje)
Questa è una delle principali spiagge della Costa Adeje, premiata con Bandiera Blu.
Nelle vicinanze numerosi negozi, ristoranti, taxi e autobus. Parcheggio, rampe, servizi igienici accessibili e docce, sedie a rotelle e sedie-job.

Playa El Duque (costa Adeje)
Situata in una delle zone più nuove di Costa Adeje, anch’essa ha ottenuto la Bandiera Blu. Ristoranti e taxi nelle vicinanze. Parcheggio, rampe e passerelle, servizi igienici e docce accessibili.

Playa de San Juan (Guía de Isora)
Situata nel tranquillo villaggio di pescatori, è stata recentemente rinnovata. Servizio di noleggio lettini e sedie a sdraio con alcuni caffè nelle vicinanze. Parcheggio, rampe e passerelle, servizi igienici e docce accessibili, sedie-job, personale di supporto disponibile tutto l’anno.

Playa de Las Teresitas (Santa Cruz de Tenerife)
Si trova ad una distanza di sette chilometri dal centro della città ed è lunga circa 1,5 km. È protetta dalle correnti e dalle onde da un frangiflutti, quindi è ideale per i bambini. Gli ospiti possono noleggiare lettini e ha la fermata del bus nelle vicinanze. Parcheggio, passerelle e rampe, servizi igienici accessibili e docce, sedie-job, personale di supporto (solo in estate).

Playa La Arena (Santiago del Teide)
Si trova nel villaggio costiero di Puerto Santiago, con Bandiera Blu. Possibilità di noleggio lettini. Parcheggio, passerelle e rampe, servizi igienici e docce accessibili, sedie-job, personale di supporto (solo in estate).