MUSEI VATICANI ACCESSIBILI

Informazioni pratiche per la persona con disabilità che intende visitare San Pietro e i Musei Vaticani.

Meta di pellegrinaggio per i cattolici di tutto il mondo, la Città del Vaticano costituisce una delle maggiori attrazioni turistiche e culturali di Roma e d’Italia.
Oggi la piazza è affollata di turisti e di fedeli, che arrivano dai paesi di tutto il mondo per vedere almeno una volta nella vita il Papa e la magnificenza della Basilica di San Pietro.
Moltissime sono le meraviglie artistiche da ammirare: a partire dal grandioso colonnato di Bernini e dal gioco prospettico delle colonne, alla Pietà di Michelangelo; dalle stanze affrescate da Raffaello fino all’incantevole Cappella Sistina. È un luogo magico dove riscoprire l’arte e la storia di Roma fin dai tempi più antichi.

 

L’ingresso alla Basilica di San Pietro è gratuito e accessibile a disabili tramite un ascensore che dal piano della piazza arriva all’atrio della Basilica. Anche le navate ed il terrazzo della Cupola sono accessibili tramite ascensore. Quasi tutti i settori dei Musei Vaticani sono accessibili ai visitatori disabili ed esiste un percorso ad hoc consigliato per le persone con disabilità.

In caso di necessità, sono disponibili gratuitamente sedie a rotelle su prenotazione anticipata (accoglienza.musei@scv.va) o su richiesta allo sportello “Permessi Speciali” nell’atrio d’ingresso.

È previsto l’ingresso gratuito, senza fila d’attesa, per tutti i visitatori disabili muniti di certificazione attestante un’invalidità superiore al 74%. La gratuità è estendibile anche all’accompagnatore in caso di non autosufficienza del disabile. Lungo il percorso di visita sono a disposizione bagni attrezzati.

 

I visitatori non vedenti possono usufruire gratuitamente del servizio di visite tattili e percorsi plurisensoriali prenotabili anticipatamente ai numeri: 06 6988314506 6988467606 69884947. In caso di ingresso con cane guida, la comunicazione della visita deve essere inoltrata con un giorno d’anticipo all’indirizzo mail: accoglienza.musei@scv.va.

 

I visitatori sordi possono usufruire gratuitamente di un servizio di visite guidate nella Lingua dei Segni italiana (LIS) prenotabili anticipatamente ai numeri: 06 6988314506 6988467606 69884947 o tramite e-mail a visitedidattiche.musei@scv.va (indicando nell’oggetto “visite in LIS”). Inoltre possono, usufruire gratuitamente della videoguida nella Lingua dei Segni Americana (ASL) in distribuzione presso il desk Antenna International situato nel Cortile delle Corazze, in cima alla scala mobile. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito dei Musei Vaticani.

 

Recentemente è stato posizionato in Piazza San Pietro un gazebo dell’UNITALISI per l’assistenza dei pellegrini. In particolar modo l’impegno dei volontari è rivolto a tutte le sottosezioni UNITALISI d’Italia che vogliono assistere alle udienze del mercoledì o all’Angelus della domenica. L’assistenza inizia fin dai giorni precedenti: vengono riservati i biglietti d’ingresso, all’occorenza si aiuta nella ricerca un posto per il pranzo ed eventualmente si prenotano altre attività: come la visita dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina. Per avere maggiori informazioni sul servizio svolto dai volontari UNITALSI si può contattare la presidenza nazionale presso Via della Pigna, 13/A, Roma, telefonando al numero 06 6797236 o tramite e-mail all’indirizzo: presidenza.nazionale@unitalsi.it.