bandiera-lilla

È nata la Bandiera Lilla


SUPERANDO.IT
– Nuovo simbolo del turismo fruibile da parte di tutti, rivolto non solo ai tradizionali luoghi dell’arte e del divertimento, ma anche ad esercizi commerciali, biblioteche, passeggiate, luoghi di culto, uffici pubblici, centri di informazione, ricettività ospedaliera e ogni altro luogo o servizio connesso alla cultura dell’ospitalità, la Bandiera Lilla è stata promossa in Liguria e assegnata nelle scorse settimane ai primi Comuni virtuosi.
Parte dalla Liguria un nuovo simbolo del turismo fruibile da parte di tutti, iniziativa che potrebbe essere replicata – ed è ciò che auspichiamo – anche in altre Regioni italiane.
Si tratta della Bandiera Lilla, in nome della quale, il 5 agosto scorso, sono stati premiati a Celle Ligure (Savona) i Comuni virtuosi che hanno superato i severi parametri delle selezioni, ottenendo appunto l’ambito riconoscimento relativo alla fruibilità delle strutture turistico-recettive da parte delle persone con disabilità.
Non solo, quindi, i tradizionali luoghi dell’arte e del divertimento, ma anche esercizi commerciali, biblioteche, passeggiate, luoghi di culto, uffici pubblici, centri di informazione, ricettività ospedaliera e ogni altro luogo o servizio connesso alla cultura dell’ospitalità.
Successivamente, a livello locale, durante una serata dedicata ad alcuni film sulla disabilità, il Comune di Loano, sempre in provincia di Savona, ha “girato” il premio alle Associazioni di volontariato – ABC Liguria-Associazione Bambini Cerebrolesi e Associazione DopoDomani – oltreché alle organizzazioni commerciali e turistiche che hanno collaborato con il Comune stesso. (S.B.)